Privacy Policy Cookie Policy
Brain
brain
europa
critic
Coloro cui sfugge completamente l'idea che è possibile aver torto non possono imparare nulla, tranne la tecnica. (Gregory Bateson)
Vai ai contenuti
Analisi critica: Il 2021 è stato un anno di svolta (sanitaria, tecnologica, finanziaria, sociale)?
TEORIE > CONCETTI > FUTURO
Scopo di questa pagina
Il 2021 è stato probabilmente un anno di svolta per il mondo intero, e non solo perchè è stato l'anno della pandemia di Covid19, ma perchè ha mostrato in modo evidente le tendenze che domineranno il nostro mondo futuro nei prossimi decenni. Riguardo alla medicina, dopo il successo dei vaccini mRNA sviluppati sia da Biontech e Pfizer, sia da Moderna, sono emersi altri vaccini con lo stesso principio contro il cancro. Questi vaccini sono attualmente in sperimentazione avanzata e pare che saranno disponibili entro cinque anni. Riguardo alle pospettive del mRNA il fisico Riccardo Bugliosi scrive: "La start-up americana Moderna si è distinta per la padronanza di una biotecnologia basata sull’acido ribonucleico messaggero (mRNA) per la quale lo studio del ripiegamento delle proteine è essenziale. È riuscita a ridurre significativamente il tempo necessario per sviluppare un prototipo di vaccino testabile sull’uomo grazie al supporto della bioinformatica, di cui l’IA (Intelligenza Artificiale) è parte integrante."  L'altra importante tendenza riguarda il Metaverso e la realtà virtuale con la sua massiccia estensione a Internet e ai social networks, testimoniata dal cambiamento di nome di Facebook che diventa "Meta" e di cui Mark Zuckerberg ha descritto i primi servizi che la sua società renderà disponibili a breve. Sarà un cambiamento epocale i cui effetti saranno visibili nei prossimi decenni e, riguardo a ciò che ci attende, il giornalista Luca Pierattini scrive: "un nuovo universo fatto di esperienze, film, concerti, incontri, giochi e tutto ciò che riesci ad immaginare in forma digitale. Pensa alla tua routine quotidiana e declinala in formato virtuale: riunioni, incontri, pranzi, sport, fitness, film, fiere, videogiochi e acquisti saranno convertiti per essere disponibili nel nuovo ambiente 3D in via di costruzione. Serviranno anni (e miliardi di visori e occhiali smart) per poter vedere il metaverso in azione alla massima potenza. Eppure, c’è chi ci crede a tal punto da dedicargli il nome dell’azienda, come ha fatto l’ex gruppo Facebook, ora Meta, che ha presentato di recente la propria ipotesi di mondo virtuale esteso, spiegando agli utenti come sarà possibile invitare amici a casa, giocare, fare surf, incontrare i colleghi o partecipare ad un concerto senza spostarsi dal salotto di casa, in un batter d’occhio. Quali aziende ci hanno scommesso:  Abbiamo già parlato di Meta, ma anche Microsoft, Roblox, Epic Games, Tencent, Alibaba e ByteDance hanno già investito milioni di dollari sullo sviluppo del progetto. L’azienda di Redmond ha presentato Mesh per Microsoft Teams che ti consente di partecipare alle videochiamate in versione avatar, fornendo un senso di presenza condiviso in riunione. Il bello di questa idea è che puoi farlo da qualsiasi dispositivo, senza aver bisogno di occhiali o visori particolari, visto che ci penserà il cloud di Microsoft a costruire la realtà virtuale sfruttando l’intelligenza artificiale." Infine, riguardo alla Finanza e al Trading, ci sarà l'uso sempre più spinto dei Bitcoin, sopratutto nel Metaverso, che richiederà una regolamentazione e tutela degli investitori.
future
I claim the right to express my silence.
Il punto chiave
I vaccini mRNA rappresentano un'alternativa promettente agli approcci vaccinali convenzionali a causa della loro elevata potenza, capacità di rapido sviluppo e potenziale di produzione a basso costo e somministrazione sicura. Tuttavia, la loro applicazione è stata limitata fino a poco tempo fa dall'instabilità e dall'inefficiente somministrazione in vivo dell'mRNA. I recenti progressi tecnologici hanno ora ampiamente superato questi problemi e più piattaforme di vaccini mRNA contro malattie infettive e diversi tipi di cancro hanno dimostrato risultati incoraggianti sia nei modelli animali che nell'uomo. (Norberto Pardi et al.)
_
Il futuro appartiene a coloro che si preparano per esso oggi. (Malcom X)
_
L’ottimismo è una strategia per costruire un futuro migliore. Perché se non credi che il futuro possa essere migliore, difficilmente ti sforzerai e ti prenderai la responsabilità di renderlo tale. (Noam Chomsky)
_
Proprio il video di presentazione del metaverso è forse la peggior pubblicità a questa nuova visione della rete. Se il kitsch, diceva Milan Kundera, è negare l’esistenza della merda, nel suo metaverso Zuckerberg ci propina ancora una volta l’estetica pacchiana delle grafiche e degli avatar che già oggi accompagnano i suoi servizi livellando verso il basso la qualità delle nostre esperienze online, con tramonti che sembrano usciti da un vecchio videogioco per PlayStation e interni in computergrafica di quart’ordine. È tutto posticcio, infantilizzante, progettato alla buona e votato a una giocosità che non ha nulla di divertente, per cui la cosiddetta gamificazione equivoca e inibisce ogni possibilità che l’intrattenimento possa essere qualcosa di davvero rilevante, per non dire sacro, nelle nostre vite. (Marco Montanaro)
-
La 55ma edizione del Rapporto Censis sulla situazione sociale del paese ritrae un paese che esce dalla cupezza del 2020 e nel 2021 invia segnali di fiducia, e tuttavia descrive una società infiltrata di irrazionalità da una minoranza sragionante. Come ha sottolineato il direttore generale Massimiliano Valerii, per il 5,9% degli italiani (circa 3 milioni) il Covid-19 non esiste, per il 10,9% il vaccino è inutile, il 5,8% è convinto che la Terra è piatta, per il 10% l’uomo non è mai sbarcato sulla Luna, per il 19,9% il 5G è uno strumento sofisticato per controllare le persone. Una fuga nel pensiero magico che ha radici socio-economiche, nella perdita di potere d’acquisto e nelle aspettative soggettive tradite. (Censis)
_
Non dobbiamo dimenticare che il metaverso non è una realtà virtuale neutrale: è una piattaforma accuratamente curata (e promossa) da un'azienda privata. Potremmo divertirci a sfumare i confini tra ciò che è reale e ciò che non lo è, indulgendo in scenari ipotetici e immaginando che le nostre vite fossero diverse. Ma quella "sfocatura" può generare rischi che non dovremmo ignorare. La capacità di Facebook di distrarci e dirottare la nostra attenzione è ben documentata e c'è il pericolo che un panorama digitale ancora più allettante possa finire per distrarre ancora di più, a scapito della nostra salute mentale e fisica. (Peter West)
_
Il metaverso viene creato lentamente, ci stiamo lavorando tutti. Viene attivato, viene abilitato da diverse tecnologie. Alcune di queste tecnologie sono AR e VR, AI, 5G, blockchain, incredibilmente importante, edge computing, tutte queste cose diverse. AR e VR per me sono un punto di ingresso [al metaverso]. (Cathy Hackl)
_
La prima versione di Internet, Web1, riguardava l'accesso a pagine Web statiche. Web2 riguarda esperienze sociali interattive all'interno di ecosistemi chiusi. E Web3 riguarderà la proprietà digitale all'interno di un ambiente aperto e decentralizzato. Il Metaverso è la lontana evoluzione del Web3. Nella sua forma più completa, sarà una serie di mondi virtuali decentralizzati e interconnessi con un'economia pienamente funzionante in cui le persone possono fare praticamente tutto ciò che possono fare nel mondo fisico. (Brian Armstrong, Alex Reeve)
_
Le esperienze vissute sono quelle che formano una persona, che le danno una identità: non il precipitato puro dell'esperienza pre-programmata. (Robert Nozick)
_
Per essere felici e provare un vero piacere, bisogna anche provare un certo grado di tristezza e dolore: Il dolore, il desiderio e la tristezza sono essenziali per la propria felicità, sostiene questa argomentazione. Inoltre, la felicità si raggiunge spesso se perseguita solo indirettamente. Ci si può sforzare di avere una buona carriera, una vita familiare, ecc., ma spesso la ricerca è piena di sfide e battute d'arresto; eppure, tutti questi pezzi messi insieme costituiscono la felicità. Inoltre, a volte ottenere ciò che si desidera non aumenta realmente il proprio benessere. (Dana Angreicut)
futuro
Nel 2021 sei aziende hanno dominato i media, la società e i suoi consumi
Le aziende che hanno definito il 2021: L'attenzione è una forma di valuta sempre più preziosa nell'era dell'informazione. Nel 2021, una manciata di aziende si è distinta dal gruppo, dominando la conversazione e influenzando la società in modi sia positivi che negativi. (Cliccare per approfondire)
Nel 2021, anno della pandemia di Covid19, in particolare sei aziende hanno avuto il maggiore impatto sui media e sui consumi mondiali
Alla fine del 2021 un articolo del giornalista e manager Nick Routley (vedi bibliografia 2021), ha evidenziato le aziende che hanno avuto la maggiore attenzione sui media mondiali e il maggiore impatto sui consumi. Si tratta di aziende con una storia di successo (conquistato prima della pandemia), ma che hanno avuto una forte spinta dalla pandemia a causa di diversi fattori. Routley scrive:

Nel 2021, una manciata di aziende si è distinta dal gruppo, dominando la conversazione e influenzando la società in modi sia positivi che negativi. Abbiamo esaminato una serie di metriche per selezionare queste aziende, tra cui ricerca Google e volume di notizie, prestazioni relative ai concorrenti, indicatori specifici del settore e altro ancora. Molte di queste sono aziende digitali e tutte hanno una portata, una scala e un'influenza enormi. Dopo un vigoroso dibattito interno, ecco l'elenco delle aziende di Visual Capitalist che hanno definito il 2021:

  • Robin Hood:
    l'obiettivo dichiarato di Robinhood di democratizzare la finanza è stato oggetto di esame a causa del loro modello di business pay-for-order-flow, in cui i dati sensibili dell'attività commerciale degli utenti vengono venduti al miglior offerente che poi supera il commercio, altrimenti noto come "fronte -in esecuzione". [...]
    Nonostante le polemiche, la piattaforma di Robinhood ha ora oltre 22 milioni di utenti, molti dei quali sono giovani investitori alle prime armi.
    La società ha spesso pubblicato notizie finanziarie in prima pagina all'inizio del 2021 e, sebbene la stampa spesso negativa non abbia intralciato la loro IPO, iniziata alla fine di luglio, ha influito sul sentimento degli investitori. Dal loro massimo di 52 settimane di $70 per azione ad agosto, il titolo è sceso di circa il 70% verso la fascia di $18.
    Inoltre, si dice che la SEC stia avviando un'indagine su di loro.


  • Pfizer: All'inizio dell'anno, la corsa per ottenere i vaccini era iniziata. I paesi ricchi si sono affrettati ad acquistare azioni e a lanciare programmi di vaccinazione diffusi prima della primavera. E le aziende che sono riuscite a produrre vaccini efficienti hanno visto i maggiori benefici, come il gigante farmaceutico Pfizer. Il vaccino COVID-19 dell'azienda, realizzato in collaborazione con l'azienda tedesca BioNTech , ha finito per diventare il vaccino preferito al mondo per combattere la pandemia. La società prevede entrate per 36 miliardi di dollari dal suo vaccino quest'anno.
    Anche i vaccini concorrenti di Moderna e AstraZeneca hanno visto aumentare sia la capitalizzazione di mercato che l'attualità delle loro società madri. Tutte le aziende farmaceutiche coinvolte hanno anche affrontato un controllo costante, con molti paesi del mondo che lottano per garantire i vaccini COVID-19 e altri che affrontano le esitazioni nei confronti del vaccino. Mentre la pandemia continua con la variante Omicron che si diffonde rapidamente in tutto il mondo, Pfizer e i suoi concorrenti continueranno ad avere un impatto nel nuovo anno. La società ha annunciato una pillola antivirale COVID-19 che dovrebbe essere rilasciata nel prossimo futuro e vaccini e booster più efficaci contro altre varianti sono ancora richiesti.

  • Coinbase: Il 2021 è stato un anno cruciale per le criptovalute. I prezzi hanno raggiunto nuovi massimi e le istituzioni e gli investitori al dettaglio si sono riversati sul mercato. Con la sua app intuitiva e l'attenzione alla sicurezza, Coinbase era ben posizionata per beneficiare di questo aumento di interesse. L'exchange ha iniziato l'anno più che raddoppiando la sua base di utenti che effettuano transazioni mentre i prezzi di Bitcoin hanno raggiunto nuove vette.
    È facile sottovalutare l'influenza dell'IPO della società, soprattutto perché il prezzo delle sue azioni è sceso mentre il mercato delle criptovalute si raffreddava, ma l'ingresso stesso dell'exchange nei mercati pubblici è stato un enorme aumento della legittimità per le criptovalute, aprendo la strada a società simili all'IPO nel futuro.


  • Tesla: Nessuno cattura l'attenzione e crea polemiche come il CEO di Tesla, Elon Musk. La maggior parte delle azioni di Tesla sono strettamente legate al famoso imprenditore, noto per la sua sfacciata presenza online. Mentre gli oppositori sono pronti a criticare Tesla e Musk, la società ha alcuni numeri impressionanti per sostenere il suo clamore. Il 2020 è stato già un anno importante per Tesla: le sue azioni sono aumentate di quasi il 700% e, con una valutazione di 630 miliardi di dollari, è diventata una delle aziende più preziose al mondo. Questo slancio è proseguito nel 2021. Quest'anno, le entrate sono aumentate ogni trimestre e, a ottobre, il valore di mercato dell'azienda ha superato 1 trilione di $.

  • Tik Tok: TikTok era già popolare nel 2020, ma quest'anno ha davvero consolidato il suo status di fenomeno culturale. L'app ha superato il miliardo di utenti nel 2021, appena cinque anni dopo il suo lancio nel 2016. Per capire, Facebook e Instagram hanno impiegato quasi otto anni per raggiungere lo stesso traguardo. Cosa c'è di così attraente in TikTok? Gli esperti hanno molte teorie, ma in un'intervista a Forbes, John Holdridge, GM di Fullscreen, afferma semplicemente: "Il successo di TikTok può essere attribuito a come capovolge ciò che pensiamo dei social media, mentre allo stesso tempo ritorna tutti noi alle radici del fascino originale: la capacità di diventare virali". Il formato video in stile breve di TikTok è diventato così popolare da ispirare una sfilza di app imitative, specialmente in regioni come l'India dove TikTok è vietato .

  • Facebook/Meta:
    Facebook si trova spesso nelle news, dato il suo status di social network più grande del mondo. Nel 2021, tuttavia, è stato per due motivi diversi.
    La prima è stata la rivolta al Campidoglio degli Stati Uniti il ​​6 gennaio 2021. All'indomani di questo evento, molti hanno accusato Facebook di non aver fatto abbastanza per mitigare gli effetti negativi della sua piattaforma, principalmente polarizzazione, teorie del complotto e incitamento all'odio.
    La controversia ha raggiunto il suo apice nel settembre 2021, quando sono stati pubblicati i file interni trapelati dall'informatore Frances Haugen. Questi documenti hanno esposto le lotte interne di Facebook nella lotta alla disinformazione e al dissenso dei dipendenti.
    Alla fine, Facebook ha resistito alla tempesta e ha deciso di gettarsi alle spalle il passato con un nuovo nome. Questo non solo aiuta l'azienda a dissociarsi dai suoi precedenti scandali, ma si allinea anche con le ambizioni di Mark Zuckerberg di aprire la strada al metaverso.
    Dopo l'annuncio, il "metaverse" è esploso durante la notte ed è diventato uno degli argomenti più scottanti del 2021.




Perchè il 2021 è stato un anno importante per lo sviluppo del mondo futuro
Sembra proprio che il 2021 non sia stato un anno come gli altri. Nel suo corso, infatti, sono stati avviati processi socioeconomici e scientifici i cui effetti saranno evidenti nei prossimi anni in tutta la loro importanza. Ecco i settori che verranno investiti dalle attività avviate:

  1. Internet e Social Media: Trasformazione della Rete in ambiente a Realtà Virtuale (Metaverso), con pagamenti in Bitcoin

  2. Biotecnologie: Sviluppo dei Vaccini a mRNA nei confronti non solo dei virus ma di tutte le malattie più gravi

  3. Criptovalute: Regolamentazione e tutela degli investitori della valuta digitale basata sui Bitcoin

  4. Trading online:
    Riduzione costi delle transazioni (
    Payment-for-order-flow)
Cos'è il metaverso e cosa permetterà di fare
Il metaverso ha origine nella fantascienza cyberpunk e, in particolare, nel romanzo "Snow Crash" di Neal Stephenson pubblicato nel 1992. Ecco cosa scrive il giornalista Tom Huddleston (vedi bibliografia 2021):

Modificando il nome di Facebook in Meta, Mark Zuckerberg ha chiarito che pensa che il futuro di Internet risieda in qualcosa chiamato ” metaverso ”, un mondo virtuale in cui le persone vivranno, lavoreranno e giocheranno. È un’idea futuristica, ma l’origine del termine in realtà deriva dal passato. Quasi 30 anni fa, infatti, l’autore Neal Stephenson ha coniato il termine “metaverso” nel suo romanzo di fantascienza del 1992 “Snow Crash”, che immagina un successore di Internet basato sulla realtà virtuale. Nel romanzo, le persone usano avatar digitali di se stesse per esplorare il mondo online, spesso come un modo per sfuggire a una realtà distopica. Quasi tre decenni dopo, questo è essenzialmente il futuro che Zuckerberg dice di voler costruire con Meta, senza la distopia. Anche aziende come Microsoft, Roblox ed Epic Games stanno pianificando i propri metaversi. E Stephenson ora lavora come “capo futurista” della start-up di realtà virtuale Magic Leap, dopo un periodo di consulenza presso la società spaziale Blue Origin di Jeff Bezos. La scorsa settimana, Stephenson ha detto ad Axios di non aver “mai avuto alcuna comunicazione con Zuckerberg”. Potrebbe essere positivo: se Meta soddisfa tutte le previsioni di Stephenson, il suo metaverso potrebbe non essere un luogo così idilliaco in cui trascorrere il futuro.

Scrive Luca Pierattini (vedi bibliografia 2021):

Serviranno anni (e miliardi di visori e occhiali smart) per poter vedere il metaverso in azione alla massima potenza. Eppure, c’è chi ci crede a tal punto da dedicargli il nome dell’azienda, come ha fatto l’ex gruppo Facebook, ora Meta, che ha presentato di recente la propria ipotesi di mondo virtuale esteso, spiegando agli utenti come sarà possibile invitare amici a casa, giocare, fare surf, incontrare i colleghi o partecipare ad un concerto senza spostarsi dal salotto di casa, in un batter d’occhio. E il team guidato da Mark Zuckerberg è soltanto la punta dell’iceberg tra le aziende del mondo tech e videogiochi: sono tanti gli esempi di chi ha investito forte sul nuovo ambiente virtuale e che spera di ricavare i frutti sperati nel corso dei prossimi anni.
Neil Stephenson, creatore del Metaverso letterario
Il metaverso di Zuckerberg, come nel romanzo distopico di Stephenson, è una via di fuga dalla realtà ma le conseguenze delle azioni in esso si riflettono nella vita reale, come scrive Daniel Silva: "Il metaverso non è un luogo fisico dove le persone possono andare, poiché esiste solo nello spazio digitale. Ciò significa che il Metaverso è piuttosto un luogo nel tempo, o lo sarà quando sarà completamente rilasciato. [...] le nostre vite dipendono già, in qualche modo, dal digitale: i nostri lavori, le nostre amicizie, le nostre finanze e persino le nostre identità.[...] I social media sono diventati rapidamente il modo più semplice per connettersi con le persone.  Il Metaverso è l'effettiva realizzazione del contratto sociale di John Locke
Cosa aveva predetto “Snow Crash”
Sappiamo che la cultura di molti imprenditori della Silicon Valley si creò nell'ambito della cultura letteraria cyberpunk. Lo stesso Mark Zuckerberg ha suggerito la lettura di quei testi ai suoi neoassunti. Possiamo dunque immaginare che la suggestione del "Metaverso" esistesse nella mente di Zuckerberg da molti anni e che egli si preparasse da tempo ad attuarne alcuni princìpi. Tom Huddleston Jr descrive così la trama del romanzo in cui è stato creato il metaverso:

Ambientato all’inizio del 21° secolo, “Snow Crash” immagina un futuro tetro: l’economia globale è crollata e i governi federali hanno perso la maggior parte del loro potere a causa di una manciata di gigantesche società. Il metaverso è una via di fuga e il personaggio principale del romanzo - un hacker informatico quasi al verde e autista che consegna delle pizze, che porta un nome ironico, Hiro Protagonist - trascorre gran parte del suo tempo lì. Accede al metaverso indossando occhiali e “auricolari” e appare nel mondo digitale come il suo avatar personalizzato. Una volta lì, gli avatar possono passeggiare lungo un’unica ampia strada, lunga decine di migliaia di miglia, e sede di parchi di divertimento, negozi, uffici e complessi di intrattenimento. Le persone con mezzi minori usano spesso terminali pubblici per accedere al metaverso e sono generalmente disprezzate dagli utenti in possesso di una tecnologia superiore. E le azioni nel metaverso possono avere gravi conseguenze: gran parte della trama ruota attorno al tentativo del Protagonista di fermare un virus informatico che causa danni cerebrali agli utenti del metaverso nel mondo reale.
Come sarà il lavoro nel prossimo futuro (nel Metaverso)
Mark Zuckerberg spiega come sarà il Metaverso che Meta sta progettando
A che punto è la costruzione dell'infrastruttura del Metaverso
L'attività di costruzione del cloud di realtà aumentata su scala planetaria. (Cliccare per approfondire)
Il filosofo Peter West, nell'analizzare il Metaverso, scrive: "Quello che Zuckerberg vuole farci credere è che il futuro sarà quello in cui tutti potremo abitare un universo virtuale oltre il mondo reale; dove non siamo confinati dalle particolarità (geografiche, ma forse anche finanziarie, fisiche o professionali) delle vite che viviamo attualmente. [...] Il metaverso di Facebook sembrerebbe una specie di macchina dell'esperienza. Non è ancora chiaro come sarà la vita nel metaverso, ma sembra improbabile che saremo in grado di vivere qualunque tipo di vita vogliamo vivere. Il filosofo Robert Nozick credeva che la risposta naturale e intuitiva a un invito a trascorrere la propria vita agganciato alla macchina dell'esperienza fosse “No”. Offre tre ragioni per cui, nonostante il fascino superficiale di vivere le esperienze dei nostri sogni più sfrenati, la maggior parte di noi rifiuterebbe l'opportunità di trascorrere una vita nella macchina dell'esperienza. In primo luogo, sostiene, «vogliamo fare certe cose, e non solo avere l'esperienza di farle» (1974, 43). In altre parole, se sono qualcuno che vuole scrivere una grande opera di finzione, allora, sostiene Nozick, voglio farlo davvero e non solo avere un'esperienza simulata di farlo. In secondo luogo, Nozick spiega che quando diciamo che vogliamo essere un particolare tipo di persona, stiamo esprimendo il desiderio di essere effettivamente quella persona. Qualcuno che si collegasse alla macchina dell'esperienza, nonostante la vita simulata che percepisce di vivere, sarebbe in effetti, come dice Nozick, "Qualcuno che galleggia in un serbatoio". Potresti pensare di essere il tipo di persona che scrive grandi romanzi, ma in realtà saresti il ​​tipo di persona che non fa nulla, che galleggia semplicemente in una vasca in un laboratorio. Sembra improbabile che questo sia il tipo di persona che molte persone sperano di essere. Infine, Nozick sostiene che "collegarci a una macchina dell'esperienza ci limita a una realtà creata dall'uomo, a un mondo non più profondo o più importante di quello che le persone possono costruire" (1974, 43). Il punto di Nozick è che c'è qualcosa di meno prezioso o significativo nel vivere in una realtà simulata, determinata dai capricci di un'altra persona. Il mondo reale, sembra pensare Nozick, ha un valore più intrinseco di qualsiasi realtà simulata, anche se le esperienze che offre sono meno piacevoli. Una vita virtuale (o 'meta') non è in realtà la nostra vita"
Il Metaverso somiglia alla macchina dell'esperienza immaginata da Robert Nozick?
Come ha scritto Peter West, il Metaverso potrebbe essere la "macchina dell'esperienza" immaginata dal filosofo Robert Nozick nel libro "Anarchia, Stato e utopia". A questo proposito il sito Philosophical Disquisitions scrive:

The Experience Machine è il classico esperimento mentale di Robert Nozick sull'importanza di essere connessi alla realtà. Ha attraversato diverse iterazioni nel suo lavoro, ma la sua espressione matura può essere trovata nel suo libro del 1989 The Examined Life: The Experience Machine : “Immagina una macchina che possa darti qualsiasi esperienza (o sequenza di esperienze) tu possa desiderare. Quando sei connesso a questa macchina dell'esperienza, puoi avere l'esperienza di scrivere una grande poesia o portare la pace nel mondo o amare qualcuno ed essere amato in cambio. Puoi provare i piaceri provati di queste cose, come si "sentono dall'interno". Puoi programmare le tue esperienze per... il resto della tua vita. Se la tua immaginazione è impoverita, puoi utilizzare la libreria di suggerimenti estratti da biografie e arricchiti da romanzieri e psicologi. Puoi vivere i tuoi sogni più cari "dall'interno". Sceglieresti di farlo per il resto della tua vita?... Entrando non ricorderai di averlo fatto; quindi nessun piacere verrà rovinato dal rendersi conto che sono prodotti dalla macchina.” ( Nozick 1989, 104 ) Quindi lo faresti? Nozick suggerisce che la maggior parte non lo farebbe, e ci sono alcune prove che suggeriscono che la sua reazione intuitiva è ampiamente condivisa. La maggior parte di noi sembra avere il vago sospetto che se ciò che stiamo facendo si rivelasse "falso" - se vivessimo in un mondo simile a "Truman Show" - le nostre vite sarebbero private di qualcosa di importante.
Azione immunitaria dei vaccini mRNA
Delle caratteristiche dei vaccini mRNA scrive il fisico Riccardo Bugliosi (vedi bibliografia 2020):

Esistono varie tipologie di vaccini, per una loro disamina. Da questo momento parleremo solo dei vaccini ad mRNA.
Volendo sintetizzare le loro principali caratteristiche esse sono:

  1. Semplicità di realizzazione: possono essere progettati più velocemente e con un minor costo rispetto ai quelli tradizionali.
  2. Sono più adatti ad essere prodotti in casi emergenziali come le pandemie.
  3. Sono potenzialmente utili sia nel caso di malattie infettive che nella terapia delle neoplasie e delle allergie.
  4. Stimolano sia la risposta immunitaria acquisita (detta anche adattativa o specifica) sia quella innata. I vaccini classici cha abbiamo utilizzato sinora stimolano prevalentemente la risposta acquisita.
  5. Molto di quello che sappiamo in questo settore deriva dallo studio dell’mRNA dei tumori che ha portato a terapie sperimentali e promettenti per alcune neoplasie.
  6. Sono più sicuri per il nostro organismo in quanto non necessitano di adiuvanti nella loro produzione al fine di stimolare la reazione immunitaria.
  7. Sono ancora allo stato di ricerca avanzata ma offrono uno scenario terapeutico e preventivo di estremo interesse. La loro utilità sul campo si verificherà a breve proprio nel contrastare la Covid-19.

Per lo sfruttamento dei vaccini mRNA nella loro azione immunitaria citotossica il chimico Matthias Oberli et al. (vedi bibliografia 2016) scrivono:
L'induzione di una forte risposta delle cellule T citotossica è un prerequisito importante per il successo dell'immunoterapia contro molte malattie virali e tumori. I vaccini nucleotidici, inclusi i vaccini mRNA con la loro sintesi di antigeni intracellulari, hanno dimostrato di essere potenti attivatori di una risposta immunitaria citotossica.
Sfruttare il sistema immunitario per curare il cancro
L'immunoterapia contro il cancro si basa sulla capacità del sistema immunitario di riconoscere e uccidere le cellule cancerose. 1 Recenti studi clinici che testano i bloccanti del checkpoint o il trasferimento di cellule T adottive hanno dimostrato che le cellule T antigene-specifiche possono controllare il cancro.
Perchè le criptovalute saranno essenziali per la costruzione del Metaverso
Il CEO di Coinbase Brian Armstrong scrive sul blog di Coinbase (vedi bibliografia 2021):

Alla fine, non si tratta di espandere la nostra attività o fare soldi. Si tratta di costruire un pezzo fondamentale dell'ecosistema Metaverse e di aiutare le criptovalute a crescere nel modo giusto. Sappiamo che il Metaverso esisterà e sappiamo che sarà una serie di mondi virtuali interconnessi. Il nostro obiettivo è rendere facile per chiunque stabilire la propria identità e ottenere l'accesso a quei mondi in un modo semplice, affidabile e decentralizzato.
Come Internet oggi, il Metaverse si baserà su hardware e infrastruttura, strumenti e standard e quadri normativi, molti dei quali non sono stati ancora completamente sviluppati. Ma a differenza di Internet di oggi, non ci sarà solo un Metaverse. Ci saranno molti Metaversi e saranno interconnessi. Ecco perché sarà importante che qualsiasi Metaverse sia privo di fiducia, il che significa che le persone possono interagire direttamente senza passare attraverso un intermediario e senza autorizzazione, il che significa che chiunque può partecipare senza l'autorizzazione di un organo di governo. Per raggiungere questo obiettivo, il Metaverse farà affidamento sulla blockchain per trasferire identità e proprietà attraverso mondi virtuali, attestazioni per verificarle e piattaforme di pagamento che consentono alle persone di acquistare, vendere e guadagnare all'interno di un'economia decentralizzata.
Il Metaverso farà affidamento sulla blockchain per trasferire identità e proprietà attraverso mondi virtuali, attestazioni per verificarle e piattaforme di pagamento che consentiranno alle persone di acquistare, vendere e guadagnare all'interno di un'economia decentralizzata
Conclusioni (provvisorie): Il 2021 è stato un anno di svolta per il mondo intero, e non solo perchè è stato l'anno della pandemia di Covid19 ?
Il 2021 è stato probabilmente un anno di svolta per il mondo intero, e non solo perchè è stato l'anno della pandemia di Covid19, ma perchè esso ha mostrato in modo evidente le tendenze che domineranno il nostro mondo futuro nei prossimi decenni. Riguardo alla medicina, dopo il successo dei vaccini mRNA sviluppati sia da Biontech e Pfizer, sia da Moderna, sono emersi altri vaccini con lo stesso principio contro il cancro. Questi vaccini sono attualmente in sperimentazione avanzata e pare che saranno disponibili entro cinque anni. Riguardo alle pospettive del mRNA il fisico Riccardo Bugliosi scrive: "La start-up americana Moderna si è distinta per la padronanza di una biotecnologia basata sull’acido ribonucleico messaggero (mRNA) per la quale lo studio del ripiegamento delle proteine è essenziale. È riuscita a ridurre significativamente il tempo necessario per sviluppare un prototipo di vaccino testabile sull’uomo grazie al supporto della bioinformatica, di cui l’IA (Intelligenza Artificiale) è parte integrante."  L'altra importante tendenza riguarda il Metaverso e la realtà virtuale con la sua massiccia estensione a Internet e ai social networks, testimoniata dal cambiamento di nome di Facebook che diventa "Meta" e di cui Mark Zuckerberg ha descritto i primi servizi che la sua società renderà disponibili a breve. Sarà un cambiamento epocale i cui effetti saranno visibili nei prossimi decenni e, riguardo a ciò che ci attende, il giornalista Luca Pierattini scrive: "un nuovo universo fatto di esperienze, film, concerti, incontri, giochi e tutto ciò che riesci ad immaginare in forma digitale. Pensa alla tua routine quotidiana e declinala in formato virtuale: riunioni, incontri, pranzi, sport, fitness, film, fiere, videogiochi e acquisti saranno convertiti per essere disponibili nel nuovo ambiente 3D in via di costruzione. Serviranno anni (e miliardi di visori e occhiali smart) per poter vedere il metaverso in azione alla massima potenza. Eppure, c’è chi ci crede a tal punto da dedicargli il nome dell’azienda, come ha fatto l’ex gruppo Facebook, ora Meta, che ha presentato di recente la propria ipotesi di mondo virtuale esteso, spiegando agli utenti come sarà possibile invitare amici a casa, giocare, fare surf, incontrare i colleghi o partecipare ad un concerto senza spostarsi dal salotto di casa, in un batter d’occhio. Quali aziende ci hanno scommesso:  Abbiamo già parlato di Meta, ma anche Microsoft, Roblox, Epic Games, Tencent, Alibaba e ByteDance hanno già investito milioni di dollari sullo sviluppo del progetto. L’azienda di Redmond ha presentato Mesh per Microsoft Teams che ti consente di partecipare alle videochiamate in versione avatar, fornendo un senso di presenza condiviso in riunione. Il bello di questa idea è che puoi farlo da qualsiasi dispositivo, senza aver bisogno di occhiali o visori particolari, visto che ci penserà il cloud di Microsoft a costruire la realtà virtuale sfruttando l’intelligenza artificiale." Infine, riguardo alla Finanza e al Trading, ci sarà l'uso sempre più spinto dei Bitcoin, sopratutto nel Metaverso, che richiederà una regolamentazione e tutela degli investitori.
per scaricare le conclusioni (in pdf):
Bibliografia (chi fa delle buone letture è meno manipolabile)
Scrivi, se non sei d'accordo
Se ritenete che le tesi del "punto chiave" non vengano sufficientemente supportate dagli argomenti presenti in questa pagina potete esprimere il vostro parere (motivandolo).
Inviate una email con il FORM. Riceverete una risposta. Grazie della collaborazione.
Guarda le pagine correlate
Libri consigliati
a chi è interessato a capire le principali tendenze emerse nel 2021
Spesa annua pro capite in Italia per gioco d'azzardo 1.583 euro, per l'acquisto di libri 58,8 euro (fonte: l'Espresso 5/2/17)

Pagina aggiornata il 3 gennaio 2022

creative commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5 Generico
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5 Generico
Torna ai contenuti