e-democracy: convegno LeG Milano 27 settembre 2014 - Pensiero Critico

whoIsLogged(); if ($user !== false && (in_array($user['uid'], array()) || in_array_field($user['groups'], array()) || in_array($user['uid'], $imSettings['access']['admins']))) { if (isset($_POST['ObjectId']) && isset($_POST['PageId']) && $_POST['ObjectId'] == '13' && $_POST['PageId'] == '-2') { $dynObj->setContent(imFilterInput($_POST['DefaultText'])); $dynObj->saveToFile(pathCombine(array($imSettings['general']['public_folder'], ''))); exit(""); } ?>
getContent() ?>
getContent(); } ?>
Vai ai contenuti

e-democracy: convegno LeG Milano 27 settembre 2014

Teorie > Concetti > Democrazia e Web
e-democracy: soluzione o illusione?

Il convegno organizzato a Milano il 27 settembre 2014 dal Circolo di Milano di Libertà e Giustizia aveva lo scopo di fare il punto sul rapporto tra internet e democrazia.
Esso era articolato in quattro sezioni:

  • Crisi della rappresentanza e nuove forme di democrazia

  • Nuove forme di partecipazione

  • Esperienze concrete di e-democracy

  • Problemi e rischi


Lo schema del convegno, visibile sotto, immaginava una circolarità di temi che, partendo dalla crisi della democrazia rappresentativa, esploravano le possibili forme alternative di democrazia (in particolare diretta, paartecipativa e deliberativa) e le nuove forme di partecipazione civica e politica dei cittadini sul web. Si è discusso di alcune esperienze concrete di e-democracy basate sulle piattaforme Liquid Feedback e Airesis e, infine, si è affrontato il tema dei rischi connessi all'uso di tali piattaforme, in particolare quelle per il voto online.

Per scaricare l'eBook del Convegno:

Schema del convegno sulla Democrazia Digitale
Democrazia digitale convegno a Milano
Programma del convegno
Cliccare per ingrandire
Torna ai contenuti